Happy New Year!

1 01 2009

capodanno091

Il primo dell’anno ricordate che:
festeggiando con spumante il vostro anno sarà brillante,
con lenticchie e cotechino il vostro anno sarà divino,
ma se volete un anno davvero stellare…non scordatevi di AMARE!

Vi auguro un 2009 strepitoso !!!

Annunci




Occasioni sotto l’albero

5 12 2008

Natale per molti significa regali, allegria, divertimento, confusione e anche frenesia da shopping, ma per i disoccupati e i molti studenti in cerca di un lavoro si trasforma in un’ottima occasione per racimolare qualche soldino.

Ogni attività commerciale aumenta il proprio personale e crea tante opportunità di lavoro temporaneo: i supermercati, i centri commerciali ma anche i negozi più piccoli cercano, in questo particolare periodo, personale addetto alla consegna dei pacchi natalizi, vetrinisti, cassieri e commessi armati di pazienza e dinamismo. I più estroversi possono indossare il costume di Babbo Natale e distribuire regali ai più piccoli, oppure diventare zampognari ambulanti per le vie delle città. E c’è anche spazio per le baby sitter, richiestissime soprattutto la notte di Capodanno.  (Non guardate me…in questa caso mi tiro indietro! 😉 ).

Vi lascio una lista delle natalizie offerte di lavoro: Leggi il seguito di questo post »





Festa di Laurea con recruiting

17 07 2008


Alzi la mano chi tra i laureati non ha organizzato una bella festa per la propria laurea.
Eccola…la sottoscritta ha già la mano alzata!

Nel dicembre 2006, infatti, quando ho preso la laurea triennale non ho organizzato nessuna grande festa e non sono andata neanche a sbronzarmi in qualche locale con pochi amici, come suggerirebbe simpaticamente qualcuno
Ho sempre adorato festeggiare (gli amici mi chiamano la regina del party), non perdo mai occasione per far festa, eppure rinunciai: non so perchè…forse non avevo voglia di festeggiare in quel periodo (mancavo pochi giorni a Natale) o forse semplicemente mi sono risparmiata per il “botto finale“, l’anno prossimo si che sarà una super mega festa di addio all’università! 😉

Comunque, vicende personali a parte, ho scoperto che fervono i preparativi per una Festa di laurea molto particolare.

Roma Tre celebra gli studenti che si sono laureati tra le mure delle sue aule, con una Cerimonia di premiazione, che si svolgerà in tre giornate dal 24 al 26 settembre 2008. Un evento a cui si prevede prenderanno parte circa 6.200 laureati (coloro che hanno conseguito il diploma di laurea dal 1 giugno 2006 al 31 maggio 2007, che ovviamente potranno essere accompagnati da familiari e amici).

La trovo davvero un’ottima idea e la cosa più interessante è che quest’anno è prevista la partecipazione di aziende interessate al contatto con i neolaureati per impostare una fase di recriting: ci saranno, infatti, degli appositi stand presso i quali i giovani potranno lasciare il proprio curriulum. Non male, no? E lei, quando organizzerà un evento simile? (mmm…troppi studenti e troppi pochi soldi!)

Ps: Chissà cosa ne pensano i membri di un certo gruppo.





Vi aspetto alla Salsicciata di RPR

13 06 2008

Avevo promesso di farvi vedere un certo video ed ora è il momento giusto per mantenere la parola data…perchè proprio oggi, però, lo capirete solo alla fine del post!

Ho dovuto fare alcune simpatiche peripezie per superare l’imbarazzo di alcuni di loro davanti alla telecamera, ma alla fine ce l’ho fatta e questo è il risultato: il primo video ufficiale di Radio Popolare Roma.

Ho scelto di pubblicarlo oggi, Leggi il seguito di questo post »





Questa è la ricetta per San Valentino!

14 02 2008

Sembrerebbe un giorno come un altro e invece c’è fermento, emozione, agitazione e nessuno resiste a dire la sua su questa fatidica festa di San Valentino.
Sono tanti gli eventi organizzati: dalla diretta radiofonica al concorso di poesia, passando per l’incontro virtuale a Ponte Milvio.
La giornata degli innamorati ognuno la vive a modo suo: c’è chi festeggia un giorno prima, chi si sente un pò triste e chi spera che l’ambo sia vincente.
Io, il 14 febbraio, lo vivo in modo più soft: non ho la frenesia dei regali o la sindrome “Organizziamo qualcosa di speciale perchè è San Valentino“. Niente di tutto ciò! Sorrido quando vedo le coppiette per strada, perchè a metà febbraio secondo me, le coppie o si amano alla follia e allora sono tutti cheek to cheek, oppure litigano per delle cavolate e fanno scenate terribili. Io sono per la via di mezzo!

san-valentino.jpg

Baci, bacetti, bacettini, peluches, fiori, bigliettini…no, basta vi prego, aboliamo il lato commerciale! Viviamo una giornata come tutte le altre, aggiungendo soltanto un pò più di dolcezza, un pizzico di romanticismo e una spolveratina di piccante sensualità.
Insomma, prima il dovere e poi il piacere, senza forzare le situazioni.
Io questa mattina la passo a studiare (anche perchè in settimana ho l’esame), pomeriggio sono in radio per fare ciò che si aspettano da me e stasera dolce compagnia (come da ricetta! 😉 )
Passare una serata insieme a chi si ama è il modo migliore per scaricare lo stress della routine quotidiana, per ritrovare il buon umore, per ricaricarsi e quindi…perchè cogliere l’occasione solo a San Valentino?!

Dimenticavo: ai più delusi ci pensa e-bay e per i single c’è San Faustino!





StakaStagista’s birthday

14 01 2008

…e sono già a 26! 😉

staka-a-26-anni.jpg





L’Epifania tutte le feste si porta via

6 01 2008

Ormai ci siamo, siamo giunti al fatidico 6 gennaio 2008!

befana08.jpg

Non so se essere contenta perchè finalmente ritorno alla mia solita frenetica vita da stacanovista…ops…da StakaStagista (non ci crederete, ma sento la mancanza di tutte le mie attività. Non posso proprio stare senza far nulla, almeno non per troppo tempo!), oppure essere dispiaciuta perchè…ammettiamolo: è difficilissimo tornare alla quotidianità dopo aver passato le ultime due settimane a far festa. Servirebbe un’altra settimana di vacanza per riprendersi dai festeggiamenti. Non so voi, ma io ho una famiglia molto numerosa e abbiamo l’abitudine di stare tutti insieme durante le feste, quindi provate ad immaginare la serena e calorosa atmosfera che si può provare trascorrendo il Natale in una casa con 40 persone. (Ah…ora siete d’accordo con me sul fatto che servirebbe un’altra settimana di puro relax!). 😉

Devo proprio lasciarvi, incombono i preparativi per un’ultimo grande festeggiamento e poi da domani si ricomincia.
Ps: Buon Compleanno papà!