Delusione post elezioni

15 04 2008

Questa mattina mentre andavo a prendere la macchina, parcheggiata vicino alla fermata dell’autobus, ho visto due vecchiettini chiacchierare sul risultato delle elezioni.
Uno ha detto all’altro: “mi sa che è colpa mia…con tutti quei fogli: verde, rosso, turchino…non c’ho capito niente e questo è il risultato” e l’altro signore un pò alterato gli ha risposto: “eh ma non è ancora detta l’ultima…vedrai che oggi ci sarà un ribaltone di Veltroni“. Che tenerezza che mi hanno fatto.
Anch’io (come Alessandro e tanti altri) non speravo questo e la delusione maggiore è arrivata inaspettata dalle regioni del sud (forse non si ricodano bene chi è Bossi). Comunque ormai dopo i risultati della lotta all’ultimo voto è inutile stare a rimuginare…quel che è fatto è fatto (purtroppo)!
Non ci resta che stare a guardare e augurarci che le belle promesse vengano mantenute. Come ad esempio:

  • alzare il livello minimo delle pensioni
  • risolvere il dramma delle famiglie che non arrivano a fine mese
  • dei giovani schiacciati dalla precarietà
  • Per non parlare dell’abolizione dell’Ici e del bollo (figuriamoci!).
  • Sono curiosa di vedere come faranno, visto ciò che ho letto sul Corriere della Sera e cioè che per i programmi del PdL sono previste spese per circa 77 milioni di euro, coperte solo per metà dall’entrate. Mah!

    Inoltre, aspetto con ansia di sapere chi sarà il Sindaco di Roma…una doppia mazzata è inaccettabile!


    Azioni

    Information

    20 responses

    15 04 2008
    Graziano

    Aspettiamo e vedremo, io sono abbastanza fiducioso di natura, dopo il governo Prodi tutto quello che sarà fatto penso sia migliore.

    15 04 2008
    Benny

    una volta di più si è dimostrato che noi italiani siamo un popolo di ignoranti!

    15 04 2008
    antonio

    gli italiani han quel che si meritano

    15 04 2008
    michelemelis

    “Non ci resta che stare a guardare e augurarci che le belle promesse vengano mantenute”
    ero poco più che un ragazzino quando mi dissi la stessa cosa deluso dall’elezione del precedente governo Berlusconi, sono passati un po’ di anni e devo dire che la speranza in qualcosa di buono dalla nuova legislatura guidata dal nostro “brand new” premier è pari a 0. Guardiamo avanti si, ma con un occhio in più fuori dall’Italia.

    15 04 2008
    Alea

    5 anni di Berlusconi al governo + 5 anni di Alemanno a Roma e giuro che emigro.

    15 04 2008
    Stakastagista

    @Graziano: Prodi ormai è un capitolo chiuso, ma ho i miei dubbi che tutto quello che sarà fatto sia migliore. Staremo a vedere!

    @Benny: e non solo…aggiungerei anche un pizzico masochisti e creduloni.

    @antonio: non sono sicura che parte degli italiani si meriti le conseguenze di scelte non proprio sensate che ha fatto l’altra parte degli italiani.

    @MicheleMelis: meglio non guardare troppo fuori..rischiamo di sentirci ancora più depressi. Piuttosto speriamo che questo “fenomeno politico” non si ripeta all’infinito.

    @Alea: iniziamo a preparci per l’emigrazione…lo spoglio è iniziato da un’oretta e tira proprio una brutta aria, ma tanto dopo la delusione di ieri nulla mi sconvolge più!😦

    15 04 2008
    Graziano

    Prodi ormai è un capitolo chiuso? Se c’è lui dietro al PD!

    15 04 2008
    Michele

    inutile illudersi…stiamo parlando di un mafioso, colluso, liftingato che ha troppo potere e l’unica via d’uscita è lasciare il paese oppure pagare un buon killer professionista. non che le alternative siano molto meglio, ma Silvio è veramente invotabile per qualsiasi persona sana di mente (che non sia un imprenditore del nord).

    Scusa lo sfogo, ma sono veramente amareggiato dagli Italiani.

    15 04 2008
    Stakastagista

    @Graziano: forse dovevi informarti meglio prima di votare… Veltroni ha preso le distanze da Prodi e voleva provare a far rialzare quest’Italia di gente ottusa.

    @MicheleMelis: sfogo accettato, ma soprattutto condiviso…anch’io credevo che in Italia ci fosse moltew più persone con un pò di sale in zucca e invece…😦

    15 04 2008
    Graziano

    Ci credi? Prodi ha fatto pochi giorni fa un comizio pro Veltroni.

    15 04 2008
    Graziano

    Ecco la prova, 9 aprile Bologna http://www.adnkronos.com/IGN/Politica/?id=1.0.2057368884😀

    15 04 2008
    motionslow

    allora… dvo fare un po di piccole precisazioni…
    la 1- chi vince con questo scarto vuol dire che ha piena fiducia da parte del popolo… 10 punti di differenza sono più di 6 milioni di italiani
    punto 2- la “colpa” (cosi come la definite) della vittoria di berlusconi è data dalla schifezza fatta nel governo antecedente che è durato neanche 2 anni (da vergognarsi), e questo lo si evince anche dalla bella sorpresa (questo è un mio pensiero) che finalmente nel parlamento non esistono più quei partiti “nanetti” (e parlo da destra e sinistra e centro) che tenevano in mano le sorti di un paese!
    3- ma ci siamo resi conto che finalmente siamo diventati una democrazia vera… dopo 20 è caduto il muro di berlino anche in italia… e finalmente possiamo avere un governo stabile ( e si scusatemi ma preferisco un governo stabile che duri ad uno che non dura e che non fa niente) dove l’espressione della democrazia è data da solo 2 gruppi parlamentari… parliamo tanto di modello tedesco , e ora l’abbiamo acquisito!!!
    4- il governo che si andrà ad instaurare non è stupido e sa che il paese ha bisogna assolutamente di una dialettica politica basata sul confronto tra maggioranza ed opposizione..ed io credo che questo sarà uno dei governi migliori degli ultimi anni … e non per gli umini politici eletto e quelli non eletti… ma per il fatto che sarà (a mio avviso) un governo di intese!
    scusa lo sfogo… ma alcune cose vanno dette… non bisogna bersagliare una persona… ma bisogna apprezzare il fatto che ci può essere almeno una continuità nell’azione di gverno… (almeno 5 anni sicuri di governo sono meglio di 2 dove non si è fatto niente)… e vi invito ad andare a risentire le parole di bertinotti in porta a porta di ieri..!!!!

    15 04 2008
    Benny

    ma ragazzi rendiamoci conto che alla fine è sempre la stessa gente:ancora a farvi la guerra tra questo e quell’altro.negli ultimi 10 anni nessuno ha fatto nulla per il popolo (vorrei che mi indicaste che miglioramenti ha avuto la vostra vita di cittadino italiano sotto un governo piuttosto che un altro),o per lo meno per noi giovani e futuro dell’Italia cosa è cambiato:pensate che adesso avremo soldi e lavoro?io non credo proprio perchè ai politici del futuro dei giovani non gliene frega un beneamato…
    se mi sbaglio sarò ben lieto di riconoscere i miei errori

    15 04 2008
    prime

    I tempi sono invece cambiati, e lo diciamo forte a ragazzi giovani come voi che si devono questa volta svegliare invece. Il paese ha parlato, e questa volta in maniera chiara.

    Premessa: non siamo tutti di centro-destra noi di prime, anche se in maggior parte si.

    Eppure sappiamo qual’è il bene del paese, e sappiamo riconoscere delle realtà oggettive che succedono.

    Ti indichiamo, per par condicio, la stessa analisi che abbiamo dato ad altri, da Arnald fino ad arrivare agli amici candidati nel PD …

    —————————————-

    Da ieri la politica italiana è cambiata perchè:

    – abbiamo un nuovo partito, il Popolo delle Libertà, che è in costituzione – come il PD – ed è primo partito nazionale di parecchi punti;

    – abbiamo un altro nuovo partito, il PD, che è in costituzione – come il PDL – ed è secondo partito nazionale;

    – abbiamo un partito ormai storico di matrice locale che è terza forza – la Lega;

    – abbiamo un partito storico che risorge dalle sue ceneri ed è quarta forza – l’UDC;

    – abbiamo un terzo nuovo partito che è l’unico davvero vincente a sinistra e che si finisce di legittimare – Di Pietro.

    Questa è la definizione oggettiva della realtà, capiamo possa fare male a chi credeva nel PD, ma i numeri sono sempre stati quelli emersi ieri a livello nazionale.

    Il PD sfonda negli elettori di sinistra in maniera ottima e conquista molto spazio, ma fallisce fortemente sul voto dei moderati, che va agli altri 4 partiti, in particolare viene catturato da Lega e Di Pietro.

    Si può dire che le operazioni di facciata a nome Colaninno, Colao, operaio della Thyssen, e le poche altre che sono state effettuate per cercare di far percepire all’elettore un certo desiderio di legare il mondo operaio del paese con il mondo imprenditoriale sono state un grande fallimento.

    Personalmente non me ne stupisco: 2 anni fa ad esempio è stato realizzato ad esempio uno studio sul livello di legame tra la base dei giovani imprenditori e i vertici – che sono eletti in maniere molto poco democratiche – , e questo è risultato pari a 0.

    Quindi la scelta Veltroniana può essere definita piuttosto superficiale e mal fatta.

    Va unito a questo il cattivo governo di roma effettuato da Veltroni, e insieme a questo la nullità a livello di statista dell’uomo, e la sua incapacità di trovare un metodo di comunicazione vicino alla gente, a differenza ad esempio di Di Pietro, Casini, Berlusconi e Bossi.

    Qui non si tratta di essere di destra o di sinistra, il Paese non chiedeva questo. Il Paese chiedeva risposte, e Veltroni non è mai sembrato in grado di darne.

    Per la sinistra estrema, è in via di ultimazione un processo politico che la vede confluire nel PD, e questo è un bene. Finalmente le persone italiane di Sinistra saranno rappresentate da un vero Partito di Sinistra serio e capace, che saprà alla lunga farsi legittimare dagli elettori e che avrà, non appena avrà trovato un leader degno e di livello, certamente i suoi momenti di crescita e saprà, quando gli elettori lo vorranno, essere una legittima alternativa di Governo.

    —————————————————-

    Ora è il tempo di risollevare questo paese, si deve partecipare tutti. Sarebbe successa la stessa cosa con una ipotetica quanto mai realistica vittoria di Veltroni, il tempo da perdere in Italia dietro a certe cose è finito, pena la fine di questo Paese che – e ne siamo certi – tutti quanti amiamo.

    @motionslow: mai apprezzato tanto Bertinotti come ieri sera. Anche se ha idee arretrate e fuori dalla realtà economica mondiale, è stato comunque nel suo piccolo uno statista vero. Quel che manca a Veltroni. Quel che hanno invece a sinistra ad esempio D’Alema e Di Pietro.

    15 04 2008
    Irish Coffee

    come te incrocio le dita
    quattro punti importanti
    prima di tutto aiutare quelle persone che grazie
    a questa economia fan fatica a vincere
    ma che è successo a stà Italia?

    16 04 2008
    Graziano

    quoto prime sull’annotazione di Bertinotti

    16 04 2008
    Michele

    mitico Tonino!

    19 04 2008
    drpbrock

    Niente delusione. Solo attivismo e voglia di risollevare il paese. Quanto può durare un governo che, neanche insediato, ha già rischiato 2 incidenti diplomatici? :-S

    28 04 2008
    Io ti dò il sangue, tu che mi dai? « Riflessioni di una StakaStagista

    […] 28 04 2008 Ieri, oltre al mio dovere di cittadina (speriamo bene, purtroppo temo la doppia mazzata!), ho fatto anche la mia opera buona: sono andata a donare il sangue, perchè da qualche anno […]

    11 05 2009
    mimma

    oggi è 11.05.2009
    abbiamo aspettato ed abbiamo avuto la delusione ancora più forte di tutte le volte precedenti. E poi quale delusione se sapevamo già chi era berlusconi? tanto si sapeva come andava a finire, non ha mantenuto nessuna delle promesse, un anno passato, hanno solo fatto cambiamenti neo- fascisti e favori personali…
    quindi si faccia avanti chi ha votato questi imbecilli imbestialiti. Avete coraggio? no, non mi sembra, c’è solo un gran silenzio…che delusione…non per berlusconi e i suoi campagni leghisti, lui si conferma in pieno. Delusione per questo popolo che dimentica tutto e non riesce ancora farsi una ragione, avere un pò più responsabilità….

    Lascia un commento

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...




    %d blogger cliccano Mi Piace per questo: