Gnocca, ma non solo

6 03 2008

Condivido il discorso sulla precarietà, ma non sono assolutamente d’accordo sulle gnocche incompetenti: insomma non tutte le stagiste-stafighe hanno lo stesso atteggiamento!

E’ vero la bellezza in parte aiuta, ma poi si deve essere abbastanza intelligenti, preparate ed intraprendenti da saper dimostare che oltre l’apparenza c’è qualcosa che vale molto di più, altrimenti si rischia di rimanere sempre la solita bambolina che gli uomini guardano con interesse, ma che mai nessuno prenderà davvero in considerazione, perchè come dire…è bella, ma non balla!

Comunque non si può generalizzare. Tra le belle ragazze ci sono sia quelle competenti e sagaci che sanno farsi valere, sia quelle un pò ochette che mostrano il loro corpo sentendosi stimate solo quando hanno uomini intorno che sbavano al loro passaggio.
(Ahhh gli uomini!) 😉

Annunci

Azioni

Information

8 responses

6 03 2008
Romina

confermo e sottoscrivo!
Stop alle generalizzazioni anche se, permettimi, di ochette in giro, e soprattutto sui posti di lavoro, ce ne sono, e caspita quante ne sono!

ho aperto da poco il “diario di una stagista”,, dagli un’occhiata se ti va!

ciao ciao

6 03 2008
zulushells

Molto d’accordo.
Ricorda, cara, che gli uomini sono così perché le donne sono “colì”..e viceversa! 😉

6 03 2008
Stakastagista

@Romina: Di ochette ce ne sono tante purtroppo, ma non credo sia giusto pensare che lo siano tutte le belle ragazze. 🙂

@zulushells: Chissà cosa nasconde quel colì! 😉

6 03 2008
dana

Brava Stakastagista! Hai pienamente ragione! Invece vorrei dire a zulushells che le donne “colì” fanno strada proprio grazie agli uomini che sbavano dietro una gonnella e le belle ragazze che hanno un minimo di professionalità non esultano all’idea del capo che guarda nella loro scollatura, anzi, se ci fossero più “veri uomini” nei posti di comando, le ochette senza cervello se ne starebbero a casa invece di “fregare” il posto a chi se lo merita solo grazie agli sculettamenti!

6 03 2008
Carletto

Esistono ragazze decisamente belle e altre decisamente brutte, tra i due estremi un’infinità di varianti, lo stesso accade per l’intelligenza. Le due caratteristiche si combinano in natura liberamente, ovviamente ci sono poche donne estremamente belle e altrettanto intelligenti cosi come sono poche le donne estremamente brutte e stupide. Risultato: non c’è correlazione tra le due cose.

Ovviamente l’essere più o meno bella, a parità di intelligenza, può spingere a fare scelte diverse nella vita per quanto riguarda lo studio e il lavoro. A meno di passioni molto sentite per lo studio o una professione in particolare, è possibile che una giovane adolescente, molto bella, possa essere indirizzata (anche dalla famiglia o dagli amici) verso attività in cui l’immagine ha una fondamentale importanza, ad esempio la modella, trascurando suo malgrado gli studi, ovviamente è ragionevole pensare che valga anche il viceversa (ragazza poco bella che si dedica molto allo studio e a un lavoro normale).

L’intelligenza è una cosa, l’istruzione un’altra, la cultura un’altra ancora.

@Dana: Uomini e donne siamo fatti così, c’è poco da fare, ovviamente la mia è una generalizzazione. Gli uomini sono fortemente attratti dalle belle donne, cosi come le donne sono fortemente attratte dagli uomini potenti. Per entrambi è qualcosa di istintivo. Questa componente pesa diversamente su ogni persona e si mescola a tutte le altre, pertanto tutti potremmo portare singoli esempi che sconfessano tale ipotesi, ma per la maggior parte dei casi è valida.

Ovviamente sul lavoro dovrebbero essere fatte altre considerazioni. Se non vengono fatte è perchè in Italia sono pochissime le aziende con cultura meritocratica. Se scelgo una persona poco valida solo perchè è bella, prima o poi dovrei pagarne il prezzo. Se invece non c’è correlazione tra i miei risultati e la mia carriera (ciò in Italia vale anche per i dirigenti) e tutti sono amici di qualcuno… ecco che scelgo le persone come mi pare. E’ triste ma è così.

7 03 2008
Kirth Gersen

Io non credo che l’autore del post che hai linkato volesse dire quello che hai capito tu. Non scrive che tutte le belle ragazze sono cretine, ma evidenzia che le aziende hanno la tendenza di puntare molto all’immagine, più che alla competenza, ovviamente solo nei settori che permettono tutto ciò. Ed è una verità.

7 03 2008
Stakastagista

@Kirth Gersen: Non metto in dubbio che sia una verità, anch’io penso che l’immagine abbia una certa importanza…è inutile nasconderlo! 😉 Ciò non toglie però che una bella ragazza possa anche essere brava e preparata, non credi? Se poi non lo è, torniamo al mio discorso, cioè trattasi di ochetta bella, ma forse con poco sale in zucca. E a questo punto se l’azienda continua ad essere convinta della sua “scelta d’immagine” forse lo fa per un proprio misterioso tornaconto, che va non va certo a vantaggio della bellona in questione (che neanche se ne rende conto)!

10 03 2008
prime

@carletto
una simpatica verità la tua.

🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: