Porno-Studenti per pagarsi l’Università

9 01 2008

La notizia non mi sconvolge, sapevo che prima o poi sarebbe dovuto venir fuori: impossibile far finta che questo non stia accadendo (e anche da un bel pò di tempo!).
Ricordo l’anno scorso una conversazione con un mio caro amico. Un giorno arriva tutto soddisfatto e mi dice: “Finalmente ho trovato il modo per fare un pò di soldi, senza faticare tanto, ma facendo quello che ogni uomo desidererebbe!“. La battuta mi è venuta spontanea e scherzando gli ho detto: “Cominci a fare il prostituto?” convinta di essere fuori strada e invece… Il nuovo signor Gigolò mi ha dato tutti i dettagli della sua nuova attività: prezzi, modalità, limiti (accetta solo donne con meno di sessant’anni e qualora volesse è anche libero di rifiutare certe richieste, ma… è un uomo e dubito che possa dire di no se una donna lo vuole!).

gigolo2.jpg

A un anno dall’inchiesta sulle porno studentesse, una nuova indagine di Studenti Magazine torna a scandagliare il mondo della prostituzione nelle università, scoprendo che quanto vale per le studentesse vale anche per i colleghi di sesso maschile. Sarebbe infatti firmato da universitari 1 annuncio su 4 di quelli che si trovano sui siti di “incontri privati”, nei quali in sostanza si offrono prestazioni sessuali in cambio di denaro. Varie le tariffe: dai 50€ per le prestazioni omosessuali ai 150€ per i gigolò etero e (udite udite) per farsi “accompagnare” per un intero weekend da uno studente atletico e colto si possono sborsare anche 1.000€ per la gioia delle signore benestanti che possono permettersi di soddisfare i loro capricci!
Sarebbe interessante analizzare l’aspetto psicologico di questa situazione ed intrigante potrebbe essere leggere questo.
Insomma, non ci sono solo le streap-blogger, ma anche i gigolò in doppiopetto (mi sembra giusto che si rispetti una sorta di par condicio!) 😉

NB: Tutto questo per una buona causa: garantirsi una laurea e sperare in un futuro lavorativo soddisfacente.

Annunci

Azioni

Information

8 responses

9 01 2008
domenico

uouu..chissà se le mie porno cosce avrebbero successo…?!…

😉

9 01 2008
Stakastagista

@domenico: beh..io dico proprio di si, anche depilate non sono male! 😉

9 01 2008
prime

@domenico
Fortunati noi a non conoscere le tue porno cosce – con rispetto parlando è una uscita dotata di cattivo gusto.

@staka
Hai scoperto l’acqua calda come tuo solito. Il fenomeno che descrivi è in atto in maniera + o- velata da circa 20 anni almeno.
Certamente è una cosa molto triste quella della prostituzione, per fortuna non ha troppi legami con il pianto che alcuni ragazzi fanno riguardo alle questioni lavorative, o meglio: per coloro che sembrano avere una cronica difficoltà a collocarsi nel mondo del lavoro per tendenze personali precarie invece che flessibili potrebbero essere spinti verso questo tipo di scelta.
Ma è una scelta sempre da menti precarie, mai da menti flessibili. Fortuna che le prime sono poche, anche se le si sentono forse di + per una loro poco costruttiva tendenza alla lamentela.

10 01 2008
Stakastagista

Ennesima conferma che ironia e apertura mentale non appartengono a tutti indistintamente, purtroppo!

@Domenico: Avresti mai pensato che potesse esserci qualcuno che fraintendesse in questo modo le tue parole? Vabè forse quelli che nonm hanno letto il tuo ultimo post! 😉

10 01 2008
prime

Crediamo che Domenico possa rispondere da solo, non crediamo abbia bisogno di una “mammina” che risponda per lui.
Per il resto, perchè invece di commentare su battute non fornisci risposte serie su quel che scrivi?”

1 02 2008
Ma.Ma.

Uhm… non potevo passare senza lasciare un commento…
Credo che potrei avere qualcosa da ridire…
un saluto.
Ma.Ma.

1 02 2008
Ma.Ma.

Grazie comunque per la segnalazione 😉

1 02 2008
Stakastagista

@MA.Ma.: Il mio link, non voleva assolutamente essere offensivo, anzi…semplicemente un modo come un altro (anche un pò ironico) per dare segnalazione di qualcosa che ha suscitato la mia curiosità. Mi dispiace averti creato disagio, non era mia intenzione. Se preferisci tolgo il link…dimmi tu. 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: